nome dell’animale
Sito vecchio
Animali dal mondo si aggiorna il sito vecchio momentaneamente lo trovate: Qui

Articoli marcati con tag ‘fegato’

PostHeaderIcon malattia cane malattie cani tumori del fegato neoplasia epatica

La neoplasia epatica è il cancro del fegato. Le parole cancro tumore o neoplasia, sono spesso usati in modo intercambiabile. La neoplasia nel fegato può essere il risultato di un tumore primario del fegato (uno che ha origine nel fegato), emolinfatico (derivante dalle cellule del sangue o del tessuto linfoide) che coinvolge il fegato, la metastasi (tumore che si è diffuso al fegato da altri organi). La forma più comune di cancro nel fegato nei cani è la malattia metastatica. Il cancro primario del fegato è raro, meno del due per cento di tutti i tumori osservati nei cani. Quando si verifica, i più comuni tumori primari che colpiscono il fegato dei cani sono il carcinoma epatocellulare, che è un tumore maligno che insorge dalle cellule epatiche, e gli adenomi epatocellulari, che sono tumori benigni che derivano dalle cellule del fegato. Le cause principali del cancro al fegato possono essere legate a fattori ambientali. L’esposizione ad agenti cancerogeni, o sostanze chimiche che provocano il cancro, può aumentare il rischio di sviluppo del cancro. Molte sostanze chimiche non sono tossiche fino a quando non vengono metabolizzate dal fegato. Il fegato svolge un ruolo importante per molte sostanze disintossicanti che circolano nel corpo. Tuttavia, alcuni prodotti chimici tra i più tossici danneggiano il fegato. Esempi di possibili agenti cancerogeni sono le tossine prodotte da funghi che talvolta sono associati con guasti alimenti per animali da compagnia, gli additivi alimentari, alcuni pesticidi, coloranti, piante e tessuti animali. Le infezioni virali sono stati associati all’insufficienza epatica il cancro negli esseri umani. Questa non è stato dimostrata nei cani. Il cancro primario del fegato è molto comune in animali superiore ai 10 anni di età. Vi è un lieve aumento del rischio del carcinoma epatocellulare nei maschi rispetto alle femmine. L’impatto della malattia sull’animale varia a seconda del tipo di tumore. I tumori benigni non si diffondono e generalmente non causano la malattia a meno che non interveniscano fisicamente su altri organi addominali, o se si rompono e sanguinano. Occasionalmente, i grandi tumori benigni del fegato causano ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue) da un probabile rilascio di insulina. L’insulina è l’ormone che controlla i livelli di zucchero nel sangue, ed è normalmente prodotta dal pancreas. I tumori maligni portano una prognosi molto grave in quanto si tratta del processo di una malattia aggressiva e spesso sono molto diffusi al momento della diagnosi. I tumori primari del fegato possono portare metastasi ad altri organi. I sintomi sono spesso vaghi e non specifici. La diagnosi comporta la storia clinica e un esame fisico, la conta completa delle cellule ematiche, il profilo biochimico, radiografie addominali (raggi-x), radiografie toraciche, ecografia addominale, prove di coagulazione, biopsia epatica. Come trattamento avviene la stabilizzazione medica, che può richiedere delle trasfusioni di sangue e fluidi, la rimozione chirurgica di massa quando è possibile, la chemioterapia, a seconda del tipo di tumore. Quindi bisogna somministrare tutti i farmaci prescritti dal veterinario. Come prevenzione bisogna monitorare il cane controllando la distensione addominale, le gengive pallide, estrema debolezza, anoressia, vomito o diarrea che sono i sintomi della malattia. Fornire al cane mangimi di alta qualità e freschezza. Non dargli il cibo che sembra essere rovinato. Anche se i tumori epatocellulari e i tumori del tratto biliare sono i più comuni tumori primari del fegato, altri tipi di tumore possono verificarsi. Questi includono: Hemangiosarcoma – un tumore maligno che origina dai vasi sanguigni. Emangioma – un tumore benigno che origina da vasi sanguigni. Fibrosarcoma – un tumore maligno che origina dal tessuto connettivo. Leiomiosarcoma – un tumore maligno proveniente dalla muscolatura liscia. Carcinoide – un tumore maligno che derivano dalle cellule specializzate dell’endocrino. I tumori emolinfatici che spesso coinvolgono il fegato sono: Lymphosarcoma – un tumore dei linfonodi e del tessuto linfatico. Mast cellule dei tumori – le mast cellule sono coinvolte in reazioni allergiche e possono diventare tumori maligni. Leucemia – cancri che derivano dalle cellule del sangue. Il mieloma multiplo – un tipo di cancro che deriva dalle specializzate Antibo. Il fegato è l’organo più comunemente coinvolto nella malattia metastatica, o la diffusione dei tumori maligni. Molti tipi di tumore possono produrre metastasi al fegato. Poiché i sintomi di una neoplasia epatica sono spesso molto vaghi, ci sono un discreto numero di altre malattie che possono causare analoghi sintomi. In caso di malattia metastatica, i sintomi sono spesso connessi al sito del tumore primario. In genere, la diagnosi iniziale permette il riconoscimento di un certo tipo di problema al fegato. Altre malattie del fegato che possono causare sintomi simili includono: Epatite o cholangiohepatitis. Queste sono le condizioni infiammatorie del fegato e delle vie biliari. Ascessi epatici, ascessi nel fegato sono associati con infezioni batteriche sacche di pus simile ad un ascesso che potrebbe svilupparsi in pelle. Gli ematomi epatici, sono grandi raccolte di sangue coagulato che possono verificarsi nel fegato causa traumi o rottura di porzioni di fegato. Gli ematomi epaticci di solito non causano problemi clinici a meno che non iniziano a sanguinare profusamente. Necrosi epatica, la necrosi o morte cellulare del fegato può verificarsi causa tossine o reazioni avverse a un farmaco. Leptospirosi è una malattia infettiva del fegato dei cani, causato da un particolare tipo di batterio chiamato spirochete, può causare sia danni al fegato che ai reni e la successiva infiammazione di questi organi. Flukes epatica i flukes sono parassiti che invadono il fegato, sono piuttosto rari. Infezioni virali epatiche; i virus che colpiscono il fegato includono il virus dell’epatite infettiva canina. Infezioni fungine; una sistemica (diffusa) infezione fungine può coinvolgere il fegato. Un approfondito esame fisico e la storia clinica sono importanti al fine di stabilire un piano diagnostico. Poiché i segni clinici della neoplasia epatica possono essere piuttosto vaghi, l’esame fisico è un importante strumento diagnostico. Molti animali con la neoplasia epatica hanno un fegato o un allargata massa palpabile nell’addome. Il liquido libero nella cavità addominale può essere riconosciuto anche con un esame fisico, e può essere un’indicazione di sanguinamento o l’accumulo di altro liquido nell’addome che viene talvolta considerato con malattia epatica. L’esame fisico può anche suggerire l’anemia (basso conteggio dei globuli rossi) o sulla base dell’ittero si può rivelare l’aspetto delle mucose (gengive, il bianco degli occhi). Il completo conteggio delle cellule ematiche. Valutando i globuli rossi e bianchi, così come le piastrine. Cani con neoplasie al fegato possono essere anemici, soprattutto se hanno avuto emorragie interne. La morfologia dei globuli rossi può essere influenzata anche da alcuni tipi di tumore. L’aumento dei globuli bianchi può anche venire osservato, ma questo non è uno specifico accertamento. Atipici o cancerosi globuli bianchi possono essere osservati in animali con neoplasia emolinfatica. Gli animali che hanno avuto emorragie interne possono anche avere un ridotto numero delle piastrine. Il profilo biochimico fornisce informazioni importanti per quanto riguarda il fegato. Gli enzimi prodotti dal fegato sono spesso elevati con la neoplasia epatica. Inoltre, la funzionalità epatica può essere valutata misurando parzialmente l’albumina (proteina del sangue dal fegato), il livello di zucchero nel sangue, la bilirubina (un prodotto dei globuli rossi che possono essere elevati con disfunzione epatica, che si traduce in ittero), colesterolo, e ureico nel sangue (una sostanza nel fegato dal metabolismo delle proteine). Tutti questi parametri sono misurati nel profilo biochimico. È importante notare, tuttavia, che le anomalie in queste misurazioni possono essere trovate con qualsiasi tipo di malattia epatica e non sono specifici indicatori della neoplasia. Le radiografie addominali possono fornire buone informazioni per quanto riguarda le dimensioni del fegato e la presenza di masse nell’addome. Piccole masse possono non essere viste con le radiografie di routine. Anche un accumulo di liquidi nell’addome può essere osservato nelle radiografie. Le radiografie del torace sono importanti nei casi in cui si sospetta neoplasia, in quanto i polmoni sono un comune sito di metastasi per molti tipi di tumore. Sebbene la malattia metastatica può essere presente senza essere vista nelle radiografie, la presenza di metastasi nei polmoni rilevata radiograficamente indica che la malattia è sicuramente diffusa nei polmoni. Un ecografia addominale spesso integra i risultati delle radiografie addominali. Si tratta di un mezzo più sensibile per esaminare il fegato. Inoltre, essa può essere in grado di rilevare delle piccole masse, così come la prova dei localmente allargati linfonodi e anomalie in altri organi addominali. I test di coagulazione sono indispensabili negli animali con malattie epatiche. Il fegato è responsabile per la stragrande maggioranza dei fattori di coagulazione del corpo, quindi con una disfunzione epatica la coagulazione può essere anormale. Non è comune per gli animali con tumori primari del fegato avere difetti di coagulazione, anche se è importante fare questa prova prima di qualsiasi diagnostica invasiva, al fine di valutare il rischio di sanguinamento. Inoltre, se le prove sono anormali, una terapia specifica può essere indicata. La biopsia del fegato è necessaria per fare una diagnosi di neoplasia epatica. L’aspetto del fegato da solo non è un metodo affidabile di diagnosi di neoplasia. Con alcuni tipi di neoplasia, in particolare i tumori emolinfatici, la diagnosi viene fatta con ago aspirazione e analisi citologica (valutazione al microscopio delle cellule). Tuttavia nella maggior parte dei casi, il tessuto epatico deve essere ottenuto per microscopiche recensioni. Questo è importante perché un errata diagnosi del cancro al fegato altrimenti potrebbe essere effettuata. Il metodo utilizzato per ottenere la biopsia può variare a seconda della stabilità del paziente, nonché dalla comparsa delle masse associate con il fegato e se non vi sembra essere il coinvolgimento di multi organi. Le biopsie possono essere ottenuti tramite guida ecografica, in cui l’addome non viene aperto, la laparoscopia. Animali instabili o gravemente disidratati possono richiedere la stabilizzazione medica prima della biopsia epatica. Questo potrebbe includere la somministrazione endovenosa di liquidi, così come le trasfusioni di sangue agli animali che sono fortemente anemici. Nei cani che hanno un evidente grave e improvvisa perdita di sangue nella cavità addominale, una pressione esterna è posto nei pressi dell’addome per aiutare a fermare l’emorragia. Gli animali che presentano un deficit nel loro test di coagulazione del plasma possono richiedere come terapia, la componente del sangue che non contiene globuli rossi, per ricostituire i fattori di coagulazione. La rimozione chirurgica di masse dal fegato è il trattamento scelto, ove è possibile. Molti sono i carcinoma epatocellulare con una solitaria massa. Se la massa non è diffusa in tutto il fegato, la rimozione parziale del fegato può essere eseguita. Difatti l’80 per cento del fegato può essere rimosso senza causare danni, se il restante fegato è normale. Gli adenomi epatocellulari sono solitamente chirurgicamente rimovibili. I carcinomi del dotto biliare sono molto difficili da rimuovere. Gli adenomi del dotto biliare spesso possono essere trattati con la rimozione chirurgica. La chemioterapia è un trattamento raccomandato per molti tumori che coinvolgono il fegato, anche se non è stato dimostrato sia utile per la neoplasia maligna epatica primaria. Purtroppo questi tumori tendono ad essere altamente resistenti alla chemioterapia. Un trattamento ottimale per il cane richiede una combinazione di origine professionale e l’assistenza veterinaria, a lungo la situazione può essere critica, soprattutto se l’animale non migliora rapidamente. Somministrare tutti i farmaci prescritti come prescritto. Allertate il vostro veterinario se avete dei problemi a trattare il proprio cane. Ciò vale per tutte le forme di neoplasia epatica, in quanto non ci sono i trattamenti a casa per la neoplasia epatica primaria. Se il cane ha un tumore benigno del fegato o un tumore che può essere rimosso chirurgicamente, la prognosi a lungo termine è buona. I cani con carcinoma epatocellulare hanno un tempo di sopravvivenza medio di poco più di un anno dopo l’intervento chirurgico. Molti cani vivono molti anni. A seguito di un intervento chirurgico il cane deve essere monitorato per il ripetersi dei sintomi che si sono avvertiti in primo luogo. Questi possono comprendere anoressia, letargia, debolezza, pallore delle gengive, vomito, diarrea e distensione addominale. I tumori maligni che non possono essere chirurgicamente rimossi a causa di un grave coinvolgimento del fegato e metastatica diffusione ad altri siti portano a una prognosi molto infausta.

Ti piacciono gli animali ? Se vuoi collaborare a questo sito puoi inviarci i tuoi post a Scrivimi alle foto e i video al limite ci pensiamo noi, tu se vuoi fai una descrizione accurata dell'animale di cui vuoi parlare, grazie


Vi ricordiamo che i banner che trovate nel sito provengono da Adsense ed Heyos mentre nei video che sono tutti catturati in rete con la tecnica dell'embed da You Tube, animali dal mondo, non risponde dei banner e proposte pubblicitarie che trovate in vari di essi non essendo collegati assolutamente al nostro sito.


siti gratis belli
siti interessanti


DecorCollection歐洲傢俬| 傢俬/家俬/家私| 意大利傢俬/實木傢俬| 梳化| 意大利梳化/歐洲梳化| 餐桌/餐枱/餐檯| 餐椅| 電視櫃| 衣櫃| 床架| 茶几

橫額| 貼紙| 貼紙印刷| 宣傳單張| 海報| 攤位| foamboard| 喜帖| 信封

QR code scanner| SME IT| system integration| inventory management system| label printing| Kiosk| Voice Picking| POS scanner| POS printer| System Integrator| printing labels| warehouse management| thermal printer| mobile solutions| mdm solutions| mobile device management

邮件营销| Email Marketing| 電郵推廣| edm营销| 邮件群发软件| edm| 营销软件| Mailchimp| Hubspot| Sendinblue| ActiveCampaign| SMS

Tomtop| Online shop| Online Einkaufen

地產代理/物業投資| 租辦公室/租寫字樓| 地產新聞| 甲級寫字樓/頂手| Grade A Office| Commercial Building / Office building| Hong Kong Office Rental| Rent Office| Office for lease / office leasing| Office for sale| Office relocation

香港甲級寫字樓出租

中環中心| 合和中心| 新文華中心| 力寶中心| 禮頓中心| Jardine House| Admiralty Centre| 港威大廈| One Island East| 創紀之城| 太子大廈| 怡和大廈| 康宏廣場| 萬宜大廈| 胡忠大廈| 信德中心| 北京道1號| One Kowloon| The Center| World Wide House

| 國際小學| 英國學校| International schools hong kong| 香港國際學校| Wycombe Abbey| 香港威雅學校| school day| boarding school Hong Kong| 香港威雅國際學校| Wycombe Abbey School

Addmotor Electric Bike| Electric bike shop / electric bicycle shop| Electric bike review| Electric trike| Fat tire electric bike| Best electric bike| Electric bicycle| E bike| Electric bikes for sale| Folding electric bike| Electric mountain bike| Electric tricycle| Mid drive electric bike Juiced Bikes Pedego Rad-Power